Idee in cucina

Tortelli con fonduta e tartufo nero

5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tortelli con fonduta e tartufo nero


    invia tramite email stampa la lista
    • 1) Preparate la fonduta per il ripieno. Eliminate la crosta dalla fontina, tagliatela a lamelle sottili, mettetela a bagno in una ciotola con il latte e fatela riposare per 4 ore. Scolate la fontina dal latte ed eliminate quest'ultimo; trasferitela in una casseruola dal fondo pesante, unite i tuorli e 10 g di burro e cuocete la fonduta a bagnomaria in una casseruola con acqua in leggera ebollizione. Proseguite la cottura finché il formaggio ha smesso di filare e lasciate raffreddare la crema ottenuta. Stendete la pasta in sfoglie, preparate i tortelli come indicato a pag. 20, piegate le strisce a metà sul ripieno e tagliateli a mezzaluna con uno stampino smerlato; tenendo la parte arrotondata verso di voi, avvicinate i 2 angoli e premeteli delicatamente tra le dita. Cuocete i tortelli in una pentola con abbondante acqua salata in leggera ebollizione. 

    • 2) Strofinate bene il tartufo con una spazzolina umida (o, se preferite, eliminate la scorza con un coltellino affilato), tagliatene i 2/3 a dadini e il rimanente a lamelle, con l'apposito attrezzo. Sciogliete il burro rimasto in una padella fino a quando diventa spumeggiante, unite il tartufo a dadini e lasciatelo scaldare; aggiungete le foglioline di timo e un pizzico di scorza d'arancia grattugiata.

    • 3) Scolate i tortelli con un mestolo forato senza sgocciolarli troppo, distribuiteli nei piatti caldi, conditeli con il burro al tartufo e completate guarnendo con le lamelle tenute da parte.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata