torta-stellata-al-cioccolato-bianco immagine

Torta stellata al cioccolato bianco

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    10
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta stellata al cioccolato bianco

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La Torta stellata al cioccolato bianco è un bellissimo dolce invernale, la pasta racchiude un delizioso strato di marmellata di arance e una soffice crema al cioccolato. I biscotti a forma di stelle la rendono ideale per il Natale, e in generale per le feste, insieme allo zucchero a velo che ricorda una spolverata di neve.

    Per preparare la Torta stellata al cioccolato bianco, impasta innanzitutto la farina, le mandorle e il burro a pezzetti. Unisci poi i tuorli, l'uovo, lo zucchero semolato, la scorza del limone grattugiata e un pizzico di sale e impasta, formando un panetto, avvolgilo nella pellicola e metti in frigo per mezz'ora.

    Stendi quindi due terzi della pasta e disponila in uno stampo per crostate di 24 centimetri di diametro, rivestito di carta da forno. Bucherella il fondo con una forchetta, copri con carta da forno, cospargi la pasta di legumi secchi e inforna a 180 gradi per 25 minuti. Dopo averla sfornata, togli carta e legumi e lascia raffreddare.

    Stendi ora la pasta rimasta e ritaglia biscotti a forma di fiocchi di neve aiutandoti con degli stampini. Poi sistemali su una teglia rivestita di carta da forno e infornali a 210 gradi per 10 minuti.

    A questo punto, ammorbidisci la gelatina in acqua fredda, trita il cioccolato, scioglilo a bagnomaria e fai intiepidire, poi monta gli albumi con metà zucchero a velo e incorporali al cioccolato. Strizza quindi la gelatina, scioglila in un pentolino con il liquore e uniscila alla mousse, monta la panna e incorporala al composto. Spalma infine la marmellata sul fondo della crostata, versa la mousse, livella e metti in frigo per 2-3 ore. Posa sulla torta i biscotti, spolverizza con lo zucchero a velo rimasto e servi.

    Riproduzione riservata