• Difficoltà facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta putta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La torta putta è una specialità tipica della cucina toscana, tradizione vuole che si prepari nel periodo di Pasqua e si gusti sia come antipasto sfizioso che come secondo piatto a base di formaggio.

    La versione che vi proponiamo prevede tra gli ingredienti riso e farro lessati, latte, panna, uova, pecorino, parmigiano e spezie varie (noce moscata, cannella, chiodi di garofano, rosmarino e pepe). Il suo nome d'altra parte significa "pepata", poiché una delle sue caratteristiche principali è proprio il particolare sapore piccante conferitole da questa spezia.

    Mettete 150 g di farro a bagno in acqua per una notte. Scolatelo, lavatelo e cuocetelo per 1 ora in abbondante acqua bollente salata. Intanto lavate e lessate allo stesso modo 50 g di riso (in questo caso saranno necessari circa 18 minuti). Scolate entrambi i cereali e mescolateli mantenendo un po' di acqua di cottura in modo che il mix risulti morbido. Lasciate raffreddare il tutto.

    Grattugiate 150 g di pecorino toscano e 100 g di parmigiano e unite i 2 formaggi ai cereali lessati. Aggiungete al composto anche 6 uova intere, 600 ml di latte, 250 ml di panna, un pizzico di cannella, uno di noce moscata, uno di chiodi di garofano e una abbondante macinata di pepe. Se necessario, regolate di sale.

    Ungete con poco olio extravergine d'oliva una tortiera (se possibile di coccio) di 28 cm di diametro, versatevi il composto. Decorate la torta salata con 3 rametti di rosmarino fresco.

    Fate cuocere la torta putta in forno caldo a 180° C per circa 60 minuti. Una volta pronta, può essere gustata sia calda che tiepida o fredda.

    Riproduzione riservata