Idee in cucina

Timballo di pasta con finocchietti, alici e pistacchi di bronte

4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Timballo di pasta con finocchietti, alici e pistacchi di bronte


    invia tramite email stampa la lista
    Timballo di pasta con finocchietti, alici e pistacchi di bronte
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Lessate 1 mazzo di finocchietto selvatico in acqua bollente salata per 15 minuti, scolatelo e conservatene l'acqua. Scaldate una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d'oliva, tostatevi 20 acciughe fresche pulite, 30 secondi per parte, trasferitele in un piatto, salatele e pepatele.

    2) Tritate finemente 1 piccola cipolla, soffriggetela con 2 cucchiai di olio e 2 cucchiai di acqua. Quando diventa lucida salatela, unite 2 acciughe sott'olio sminuzzate, 1 cucchiaio di pinoli, 1 cucchiaio di uvetta e il finocchietto tritato grossolanamente. Versate in padella un mestolo di acqua di cottura e 1 bustina di zafferano. Lasciate cuocere fino a ridurre di 2/3 l'acqua.

    3) Imburrate oppure oliate accuratamente 4 stampi da timballo singoli, cospargeteli con 50 g di pistacchi di Bronte tritati. Cuocete nell'acqua dei finocchietto 400 g di maccheroncini al ferretto, bucatini o un'altra pasta lunga, scolate molto al dente e fate ripassare in padella con il condimento, le acciughe scottate e un giro di olio.

    4) Rimescolate delicatamente la pasta nel condimento e pepate. Mettete negli stampini e infornate a 200° C per 5 minuti. Sformate ogni singolo timballo di pasta con finocchietti alici e pistacchi di bronte e servite in tavola.


    Una versione facilissima e super chic, ma ugualmente deliziosa, della pasta con le sarde tradizionale siciliana. Un primo di mare dagli stessi ingredienti base (più i pistacchi!) che è un trionfo anche per gli occhi. Perfetta anche per i pranzi e le cene più formali, per la Vigilia di Natale o per il cenone di Capodanno e la tavola delle Feste. Farete un figurone!

    di GRAZIA Riproduzione riservata