• Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliolini con gamberi e pesto di menta

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di tagliolini all’uovo
    500 g di gamberi
    8 foglie di menta (più 4 ciuffetti per decorare)
    una manciata di foglie di prezzemolo
    60 g di mandorle pelate
    uno spicchio di aglio
    mezzo bicchiere di vino bianco secco
    mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva
    sale, pepe

    1) Lavate le foglie di menta e quelle di prezzemolo e asciugatele delicatamente su un telo pulito. Pestate nel mortaio o frullate nel mixer le foglie asciutte, le mandorle, mezzo spicchio di aglio e un pizzico di sale; incorporate poco olio alla volta, o frullando a intermittenza, fino a ottenere una salsa liscia.
    2) Strofinate una padella con l’aglio rimasto e scaldatevi un filo di olio; unite i gamberi, rosolateli per qualche istante e sfumateli con il vino; sgusciate le code e metteteli ancora in padella.
    3) Cuocete i tagliolini in abbondante acqua bollente salata, scolateli piuttosto al dente, conservando un po’ della loro acqua di cottura. Rovesciateli nella padella con i gamberi, conditeli con il pesto, bagnateli con un mestolino dell’acqua tenuta da parte e mescolate. Trasferite i tagliolini nei piatti e, aiutandovi con forchetta e cucchiaio, formate 4 nidi di rondine; pepate, guarnite con la menta e, se vi piace, con granella di mandorle.

    Riproduzione riservata