Tagliatelle gratinate

4/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tagliatelle gratinate


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di tagliatelle fresche all'uovo
    2 peperoni grossi e carnosi
    150 g di Gruyère
    3 spicchi di aglio
    2 cucchiai di prezzemolo tritato
    un cucchiaino raso di origano
    pangrattato
    6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale

    1) Mescolate il prezzemolo con il pangrattato e fateli soffriggere in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio. Abbrustolite i peperoni sulla fiamma, pelateli, apriteli, eliminate i semi e le nervature e tagliateli a listarelle. Sbucciate l'aglio, mettetelo in una larga casseruola, possibilmente di coccio, con l'olio rimasto e fatelo dorare a fuoco basso. Unite i peperoni, salate e fate saltare per 5-6 minuti.
    2) Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata e scolatele piuttosto al dente. Rovesciatele nella casseruola con i peperoni e mescolate bene. Cospargete la pasta con metà del Gruyère grattugiato e mescolate.
    3) Distribuite il formaggio rimasto, in scaglie, sulla superficie della preparazione, cospargete con il soffritto di prezzemolo e pangrattato e l'origano, e gratinate in forno già caldo a 200° per 15 minuti.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata