Tagliata di maiale con fichi e mandorle

5/5
  • Procedura 1 ora 50 minuti
  • Cottura 1 ora 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tagliata di maiale con fichi e mandorle


    invia tramite email stampa la lista

    Fichi secchi e mandorle, marmellata di cipolle rosse, filetto di maiale e patè: un piatto che è una vera e propria armonia di sapori in equilibrio tra dolce e salato. Un secondo ricco perfetto per impreziosire il menu delle feste: dal pranzo di Natale al cenone di Capodanno e non solo! Leggete subito la pratica ricetta step by step e portatelo in tavola: lascerete i vostri ospiti senza fiato!

    • 1

      Per preparare il maiale con fichi e mandorle per prima cosa tagliate 100 g di patè di fegato d'oca o anatra a fettine e riponetelo in frigorifero: vi servirà in ultimo. Mettete poi a bagno in una ciotola 4 fichi secchi tagliati a spicchietti con 1 bicchiere di Porto. Sbucciate 500 g di cipolle rosse, sciacquatele e tagliatele a fettine sottili. Mettetele in una casseruola con 150 g di zucchero semolato e 25 g di zucchero di canna. Cuocete a fiamma bassissima per circa 40 minuti mescolando spesso per addensare la preparazione.

    • 2

      Infarinate 1 filetto di maiale. Sciogliete un po' di burro e un filo di olio extravergine d'oliva in una casseruola, unite la carne e rosolatela uniformemente. Salate, pepate e unite qualche goccia di salsa Worcestershire. Sgocciolate i fichi secchi, irrorate l'arrostino con il sughetto al Porto e fatelo evaporare a fiamma vivace. Trasferite il filetto in forno già  caldo a 180° C e lasciatelo cuocere per circa 20 minuti unendo, se necessario, qualche mestolino di brodo caldo.

    • 3

      Avvolgete il filetto di maiale in un foglio di alluminio e tenetelo in caldo fra due piatti. Filtrate il fondo di cottura, versatelo in un pentolino e scaldatelo. Aggiungete una noce di burro ben fredda e montate la salsa con una frusta. Dividete poi la confettura di cipolle rosse sui piatti individuali, disponetevi sopra il maiale ancora caldo tagliato a fettine, alternandole a quelle fredde di patè.

    • 4

      Completate la tagliata di maiale con fichi e mandorle con i fichi secchi, irrorate con la salsina al Porto, spolverizzate con le mandorle a lamelle leggermente tostate e servite. È perfetta come secondo ricco o come piatto unico gourmet.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata