Stufato di pollo all’anice e zafferano

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Stufato di pollo all’anice e zafferano


    invia tramite email stampa la lista
    Stufato di pollo all’anice e zafferano
    La trovi anche su:

    Liquore all'anice, tipico della zona di Marsiglia e della Provenza, nella Francia del sud. Il pastis è un ingrediente della “bouillabaisse”, la zuppa di pesce marsigliese a cui si ispira questa ricetta. All'occorrenza si può sostituire con l’italianissima e in questo utilizzo equivalente Sambuca.

    • 1 Con la punta di un coltello, staccate l'osso dalla polpa di 8 sovracosce di pollo già spellate. Diluite in una ciotola 1 bustina di zafferano con 3 cucchiai di Pastis, unite 40 ml di olio extravergine d'oliva e le sovracosce, mescolate e fate insaporire per 30 minuti.
    • 2 Fate rosolare il pollo in 40 ml di olio extravergine d'oliva; aggiungete poi 1 scalogno spellato e fatelo appassire. Unite 300 g di polpa di pomodoro, 20 g di finocchietto tritato, 1 pizzico di peperoncino e sale. Mettete nel tegame 4 patate sbucciate a cubotti e 4 dl di acqua calda, coprite e cuocete per 35-40 minuti.
    • 3 Prelevate 1/3 delle patate e schiacciatele con la forchetta, fino a ottenere un purè. Diluitelo con 2 mestoli del fondo di cottura, 3 cucchiai di olio, peperoncino a piacere, 1 spicchio di aglio tritato e poco sale.
    • 4 Servite lo stufato di pollo all'anice e zafferano con la salsa di patate e, a piacere, con fette di pane abbrustolite.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata