Strudel di salsiccia e ricotta

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Strudel di salsiccia e ricotta


    invia tramite email stampa la lista

    1 disco di pasta sfoglia fresca già stesa
    1 cipolla
    100 g di pomodorini ciliegia
    400 g di salsiccia, tipo luganega
    250 g di ricotta
    1 cucchiaio di semi di finocchio (facoltativo)
    1 dl di vino bianco secco
    1 uovo
    2 cucchiai di latte
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe


    1) Prepara il ripieno. Pulisci la cipolla e tritala. Spella la salsiccia e sbriciolala grossolanamente. Lava i pomodorini, asciugali e dividili a metà. Rosola la cipolla nella padella antiaderente con 4 cucchiai di olio. Unisci la salsiccia e falla soffriggere per circa 5 minuti a fuoco vivo. Versa il vino e lascialo evaporare. Aggiungi i pomodorini, il sale, il pepe e cuoci per circa 10 minuti a fiamma media, mescolando spesso, finché il sugo risulta asciutto. Versa la salsiccia e il sugo di cottura nella ciotola. Aggiungi la ricotta e i semi di finocchio (se li usi).Regola di sale e pepe. Mescola gli ingredienti, finché saranno tutti ben amalgamati.
    2) Farcisci lo strudel. Srotola il disco di pasta sfoglia e sistemalo direttamente sulla placca insieme al foglio di carta da forno in cui è avvolto. Bucherella il fondo del disco di pasta con i rebbi di una forchetta, in modo che non si gonfi durante la cottura, e
    spennellalo con l' albume leggermente sbattuto (tieni da parte il tuorlo). Distribuisci il ripieno di salsiccia e ricotta al centro del disco, lasciando un bordo libero di circa 2 cm. Arrotola la sfoglia sul ripieno e sigilla le estremità.
    3) Cuoci e servi. Spennella la superficie dello strudel con il tuorlo mescolato al latte. Cuocilo nel forno già caldo a 200°C per circa 25 minuti circa. Togli lo strudel dal forno, taglialo a fette spesse e servilo tiepido.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata