Strudel di ciliegie e pistacchi

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Strudel di ciliegie e pistacchi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Lo strudel è un dolce tipico del Trentino Alto Adige, ma pochi conoscono le sue reali origini: è infatti nato in Turchia! I turchi tanti secoli fa, dominavano in Ungheria e preparavano un dolce di mele simile che si chiamava baklava e che è l'antenato del nostro recente strudel. In questa ricetta lo prepari dolce, ma esiste anche nella versione salata.


    1) Cuoci le ciliegie. Lavale, elimina i piccioli e snocciolale con l'apposito attrezzo oppure incidile su un lato e togli i noccioli con la punta di un coltellino. Grattugia la scorza di 1 limone non trattato e spremi il succo. Cuoci 1 kg di ciliegie con 50 g di zucchero e il succo di limone per 7-8 minuti in una padella antiaderente. A piacere, puoi sfumare con 1 bicchierino di liquore alle ciliegie. Spolverizza con la scorza di limone, spegni e lascia completamente raffreddare.

    2) Prepara gli altri ingrediendi. Immergi 50 g di pistacchi in acqua bollente per 30 secondi, sgocciolali e passali dentro un telo, per eliminare le pellicine. Tritali grossolanamente con un coltello. Frulla 80 g di biscotti secchi al mixer e tostali velocemente in un padellino antiaderente con 1 noce di burro. Mescola i pistacchi e i biscotti alle ciliegie preparate.

    3) Inforna e servi. Srotola 230 g di pasta sfoglia, mantenendo sotto la carta da forno in dotazione. Distribuisci il composto di ciliegie sulla pasta, lasciando 3-4 cm liberi sui bordi. Arrotola, sigillando bene i bordi e le estremità della pasta. Spennella la superficie dello strudel con 1 tuorlo sbattuto con 3 cucchiai di latte. Trasferiscilo sulla placca, aiutandoti con la carta da forno sottostante, e cuoci in forno già caldo a 200°C per 20-25 minuti. Sforna lo strudel, fallo intiepidire e spolverizzalo con zucchero a velo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata