Spiedini di fegato con bietole e pinoli

5/5
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spiedini di fegato con bietole e pinoli


    invia tramite email stampa la lista

    Gli spiedini di fegato con bietole e pinoli sono una gustosa variante delle ricette più classiche con la carne di vitello o di maiale. Sono molto semplici da preparare: vi basterà utilizzare fegato tagliato a cubetti e qualche altro ingrediente in grado di dare un tocco di classe in più. Ecco come prepararli. 

    Preparazione

    1) Spellate 3 arance e tagliate gli spicchi al vivo (eliminando cioè le pellicine bianche). Tritate una manciata di foglie di salvia e mescolatele con 5 cucchiai di pangrattato. Tagliate 600 g di fegato di vitello a cubetti di 2 cm. Passate poi i pezzi di fegato nel pangrattato e infilateli su 8 spiedini, alternandoli con prugne secche (ve ne serviranno in tutto 24) e gli spicchi d'arancia.

    2) Cuocete gli spiedini in 30 g di burro, fino a quando la carne sarà ben dorata da entrambi i lati. Teneteli in caldo. Lavate mezzo kg di bietole e cuocetele con la sola acqua del lavaggio in una padella, fino a quando saranno appassite.

    3) Rosolate uno spicchio d'aglio in 20 g di burro spellato (che poi eliminerete) e unitevi le bietole con 20 g di pinoli. Cuocete 3 minuti, versatevi sopra il succo di un'altra arancia e insaporite per pochi minuti fino a quando la salsa si sarà un po' addensata. Servite.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata