spezzatino-di-pollo-allarancia-con-olive-nere

Spezzatino di pollo all’arancia con olive nere

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spezzatino di pollo all’arancia con olive nere

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Spezzatino di pollo all’arancia con olive nere

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Lavate 2 arance non trattate e asciugatele, grattugiate la scorza di una, tenetela da parte, e spremete entrambi gli agrumi. Sbucciate la cipolla, tagliatela prima a spicchi e poi a tocchetti; sgocciolate 16 olive kalamata, sciacquatele e asciugatele.

    2) Eliminate la parte cartilaginea e l'ossicino a forcella dai petti di pollo e tagliate la carne a dadini. Infarinateli e rosolateli in una casseruola con 5-6 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Unite la cipolla e il mazzetto aromatico e lasciate insaporire per qualche minuto mantenendo il fuoco basso; versate il vino bianco, alzate leggermente la fiamma e fatelo evaporare completamente. A questo punto bagnate la carne con il succo delle arance e portate a ebollizione. Irrorate con 2,5 dl di brodo vegetale caldo, aggiungete le olive, coprite con il coperchio e cuocete lo spezzatino per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

    3) Togliete lo spezzatino dal fuoco, eliminate il mazzetto aromatico, aggiungete la scorza grattugiata dell'arancia tenuta da parte, mescolate, regolate di sale e cospargete il pollo con un cucchiaio di finocchietto selvatico tritato fine.

    Un secondo piatto gustoso e leggero a base di bocconcini di carne bianca al profumo d'arancia, perfetto da portare in tavola per una cena tra amici. lo spezzatino di pollo all'arancia con olive nere è un piatto economico e facile da preparare. se desiderate conservarlo, togliete lo spezzatino dal fuoco, eliminate il mazzetto aromatico, fatelo raffreddare e congelatelo, in freezer dura 2 mesi. Scongelatelo in frigo, scaldatelo, poi unite la scorza d'arancia e il finocchietto tritato.

    Riproduzione riservata