Spatzle alle verdure

4/5
  • Procedura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spatzle alle verdure


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Mondate, lavate e tritate  una carota, una costa di sedanouna cipolla e fateli appassire in una casseruola con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, a fuoco basso, in modo che non prendano colore. Unite le foglie di 200 g di cavolo cappuccio, prima scottate in acqua bollente per 2 minuti e tagliate a listarelle; salate, pepate e cuocete a fuoco basso per circa 25 minuti, aggiungendo qualche cucchiaio ai acqua, se necessario.

    2) Unite quindi 250 g di fagioli borlotti in scatola scolati dal liquido di conservazione, un cucchiaino di timo e alloro e uno di paprica e regolate di sale.

    3) In una ciotola impastate 250 g di farina con circa 2,5 di di acqua, l'uovo sbattuto e una presa di sale. Lavorate a lungo il composto fino a quando si staccherà facilmente dalle pareti della ciotola.

    4) In una casseruola portate a ebollizione abbondante acqua salata. Disponete la pasta a cucchiaiate su un tagliere, stendetela in uno strato abbastanza spesso, poi riducetela a listarelle che arrotolerete leggermente, con l'aiuto di un coltello, e farete scivolare nell'acqua bollente. Scolate la pasta con una schiumarola appena salirà in superficie e conditela con le verdure preparate, 2 cucchiai di Montasio stagionato grattugiato e il prezzemolo mondato, lavato e tritato.

    5) Portate in tavola e servite la pasta ben calda.


    Questo ricco primo piatto è ideale per un menù vegetariano, gli gnocchetti dalla forma irregolare e fatti in casa sono una vera delizia. Gli spatzle alle verdure sono facili da preparare e buoni da gustare, il piatto risulta paricolarmente colorato dalle verdure, gustoso grazie alle erbe aromatiche e non essendoci burro è anche leggero. 

    Scelti per te