• Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti alle acciughe e radicchio

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    320 g di spaghetti
    1 cespo di radicchio di Treviso
    2 acciughe dissalate
    4 cipolle bionde
    1 rametto di salvia e di rosmarino
    40 g di olive snocciolate
    olio extravergine di oliva
    burro
    sale
    pepe

    – Sbuccia le cipolle, tagliale a spicchi, mettile in padella con un cucchiaio di olio, una noce di burro e la salvia. Cuocile a fuoco medio, coperte, per 10 minuti, finché sono tenere.
    – Pulisci il radicchio, elimina il gambo, lavalo, taglialo a spicchi sottili e condiscilo con un filo di olio e un pizzico di sale. Cuocilo sulla piastra per circa 7-8 minuti, a fuoco medio e girandolo di tanto in tanto.
    – Cuoci gli spaghetti in abbondante acqua leggermente salata e, nel frattempo, stempera i filetti delle acciughe in una padella capiente con il rosmarino tagliuzzato e 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
    – Scola la pasta ancora al dente, trasferiscila nella padella con le acciughe stemperate e lasciala insaporire. Aggiungi le cipolle, il radicchio, le olive e una macinata di pepe. Fai saltare gli spaghetti per qualche istante e poi servili subito, ancora caldi.

    Riproduzione riservata