Scaloppine gratinate

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Scaloppine gratinate


    invia tramite email stampa la lista

    8 fettine di fesa di vitello (circa 400 g)
    un grosso peperone verde
    150 g di passato di pomodoro
    un mazzetto di basilico
    un cucchiaio di prezzemolo tritato
    2 spicchi di aglio
    una grossa cipolla
    olio
    burro
    zucchero
    aceto
    sale

    COME SI PREPARA
    Abbrustolite il peperone sulla fiamma, poi lavatelo e spellatelo; eliminate semi e nervature interne e tagliatelo a listarelle sottili (foto 1). Affettate al velo la cipolla sbucciata e fatela appassire a fuoco basso in una padella con 3 cucchiai di olio, l'aglio sbucciato e una presa di sale. Unite i peperoni (foto 2), un pizzico di zucchero e un cucchiaio di aceto e fate insaporire per 5 minuti. Versate il passato di pomodoro, salate ancora, coprite e fate sobbollire per 6-7 minuti. Infarinate le fettine di carne e fatele rosolare con 20 g di burro e 2 cucchiai di olio in una larga padella (foto 3). Salatele a metà cottura. Imburrate una pirofila, disponetevi sul fondo le scaloppine, ricopritele con la salsa preparata (foto 4), da cui avrete tolto l'aglio, cospargetele con il prezzemolo e mettetele in forno caldo a 180° per 10 minuti. Servite le scaloppine nella pirofila stessa, cosparse di foglioline di basilico tagliuzzate.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata