Scaloppine ai funghi porcini

  • Procedura
    30 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Scaloppine ai funghi porcini

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Scaloppine ai funghi porcini

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Pulisci i funghi porcini. Elimina la parte terrosa dei gambi con un coltellino, poi raschiali con la lama e pulisci i cappelli con un telo inumidito, per eliminare tutti i residui di terra. Tagliali a fettine di circa 3-4 mm di spessore, nel senso della lunghezza.

    2) Prepara la carne. Elimina le parti grasse e gli eventuali nervetti delle fettine di fesa di vitello. Disponile, 1 a 1, fra 2 fogli di carta da forno, per non sciupare le fibre, e appiattiscile con il batticarne. Incidi i bordi delle fettine con la punta di un coltellino affilato, per evitare che si arriccino durante la cottura. Infarina le fettine di vitello e scuotile per eliminarne l'eccesso. Stendile, man mano, su un foglio di carta da forno, senza accavallarle.

    3) Cuoci le scaloppine. Sciogli il burro e un filo d'olio in un'ampia padella, finchè sarà dorato. Aggiungi le fettine di carne, rosolale 1-2 minuti per lato, sfumale con il Marsala, lascia evaporare e toglile dalla padella, tenendole in caldo fra 2 piatti. Unisci l'aglio spellato, rosolalo e aggiungi i funghi porcini. Saltali per 3-4 minuti, mescolando.

    4) Rimetti le scaloppine ai funghi nella padella e scaldale su entrambi i lati, per insaporirle, elimina l'aglio e regola di sale e pepe. Suddividi le scaloppine di vitello e i funghi porcini nei piatti, profuma con la maggiorana e servi.


    I funghi porcini sono irresistibili e riescono a dare quel tocco in più anche a una semplice scaloppina. Ecco un secondo piatto semplice da realizzare ma estremamente gustoso che renderà la scaloppina prelibata e apprezzata da tutti. Un appetitoso e saporito piatto a base di carne già completo anche di contorno con i tipici profumi di bosco che permetterà di dare un tocco raffinato al menù in poco tempo. I porcini sono una tipologia di fungo carnoso e gustoso, oltre che molto versatile e la carta vincente di questo piatto. Perfetto per una serata in famiglia o con amici. Se non si hanno funghi porcini freschi a disposizione, si possono utilizzare anche quelli surgelati o secchi o addirittura degli Champignon. Al posto della carne di vitello si può optare per quella di pollo perché sono entrambi due tipi di carne che ben si sposano con il sapore deciso dei funghi.

    Riproduzione riservata