Rotolo con crema di clementine

Rotolo con crema di clementine

  • Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Rotolo con crema di clementine

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Rotolo con crema di clementine

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Il giorno prima. Sbattete i tuorli con 60 g di zucchero, finché saranno chiari e spumosi; poi incorporate 15 g di fecola di patate. Versate a filo 2 dl di succo di clementine spremute, mescolando con una frusta e fate addensare su fiamma bassissima.

    2) Preparate la pasta. Sgusciate le uova, separando i tuorli dagli albumi, sbattete energicamente i tuorli con 90 g di zucchero e la scorza di mezzo limone grattugiata, finché il composto sarà bianco e spumoso. Unite la farina setacciata con la fecola rimasta, amalgamate, infine incorporate gli albumi montati a neve ferma con un pizzico di sale. Stendete il composto su una placca foderata con carta da forno, in un rettangolo di 8 mm di spessore. Cuocetelo in forno già caldo a 170° C per 10-15 minuti (dovrà rimanere chiaro).

    3) Farcite. Trasferite il rotolo sul piano di lavoro, lasciatelo intiepidire, spennellatelo con il liquore mescolato a 1 dl di succo di clementine scaldato con 1 cucchiaio di zucchero. Spalmate sopra la crema preparata e arrotolatelo, aiutandovi con la carta da forno. Lasciatelo raffreddare completamente, copritelo con alluminio e mettetelo in frigo.

    4) Il giorno dopo. Fate caramellare il restante zucchero con 5-6 cucchiai di acqua. Aggiungete il succo del mezzo limone rimasto, perché il caramello non cristallizzi poi intingetevi una ventina di spicchi di clementine e fateli asciugare su carta assorbente. Spalmate il rotolo con la panna montata con lo zucchero a velo vanigliato e guarnitelo con gli spicchi caramellati.

    Il rotolo con crema di clementine è una golosa variante alla frutta del classico tronchetto di Natale, per tradizione farcito con ganache di cioccolato o crema di castagne.

    Riproduzione riservata