Tronchetto di Natale alla crema di castagne

4/5
  • Procedura 2 ore 5 minuti
  • Cottura 55 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tronchetto di Natale alla crema di castagne


    invia tramite email stampa la lista
    Tronchetto di Natale alla crema di castagne
    La trovi anche su:

    Il tronchetto di Natale? Certo, non è il dolce natalizio più facile da preparare, ma vi basterà seguire le istruzioni dettagliate della nostra ricetta step by step per ottenere un dessert spettacolare. Con un cuore, in questa variante, di cremosa farcia alle castagne.

    • 1) Preparate la farcia. Lessate le castagne per 40 minuti partendo da acqua fredda aromatizzata con l'alloro. Mentre sono ancora calde, eliminate la buccia e la pellicina e frullatele con lo zucchero, il burro, il cacao e il rum; dividete a metà il composto e a una parte incorporate la panna montata. Trasferite le 2 farce in frigo. Preparate la pasta. Montate i tuorli con lo zucchero finché saranno bianchi e soffici, incorporate la farina e la maizena setacciate, il rum e infine gli albumi montati a neve.
    • 2) Stendete l'impasto in una teglia di 30x35 cm con una spatola a lama piatta in una teglia foderata con carta forno per ottenere uno spessore uniforme e infornate a 180° C per 15 minuti. 
    • 3) Rovesciate la pasta su un canovaccio, eliminate la carta da forno (per staccare facilmente il foglio di carta da forno dalla pasta cotta, inumiditelo tamponando con una spugnetta) e arrotolatela ancora calda con il canovaccio. Una volta fredda, srotolatela, farcitela con il composto di panna e castagne, arrotolatela di nuovo avvolgendola nella carta da forno piuttosto stretta, in modo tale che il rotolo risulti compatto, e mettetela in frigo per un'ora. 
    • 4) Togliete il rotolo dal frigo, eliminate la carta da forno, pareggiate le estremità e spalmate la superficie con il composto di sole castagne. Rimettete il rotolo in frigo a rassodare per un'altra ora. Prima di affettare il dolce su un piatto di portata, rigate la superficie e decorate, a piacere, con marrons glacés o granella di zucchero.
    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata