Risotto sardo

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Risotto sardo


    invia tramite email stampa la lista

    350 g di riso
    50 g di pancetta
    50 g di salsiccia
    150 g di polpa di maiale
    una cipolla piccola
    un cucchiaio di olio
    mezzo bicchiere di vino bianco secco
    200 g di pomodori pelati in scatola
    una bustina di zafferano
    un litro e mezzo circa di brodo
    20 g di pecorino grattugiato
    sale
    pepe

    In una casseruola mettete l'olio, la pancetta tritata finemente insieme con la cipolla e fatele appassire. Spellate e sbriciolate la salsiccia, tagliate la carne di maiale a dadini, quindi unite il tutto al soffritto e fate rosolare a fuoco lento, spruzzando con il vino che farete evaporare. Dopodiché unite i pomodori pelati schiacciati con i rebbi di una forchetta, stemperate lo zafferano in un mestolo di brodo e aggiungetelo a maiale e salsiccia. Salate, pepate, coprite e cuocete per 10 minuti a fuoco basso. Unite il riso, fatelo insaporire mescolando, quindi cuocetelo per 20 minuti circa , aggiungendo il brodo rimasto poco alla volta e continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. A fine cottura togliete dal fuoco, aggiungete il formaggio e mantecate. Servite subito, ben caldo.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata