risotto-con-la-pasta-di-salame-fresco 02

Risotto con la pasta di salame fresco

  • Persone
    4

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risotto con la pasta di salame fresco

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un primo piatto molto apprezzato per sapore e leggerezza; il risotto con la pasta di salame fresco è un piatto elaborato, nutriente e cremoso perfetto da portare in tavola per il pranzo della domenica nel periodo invernale.

     Versate un litro e mezzo di brodo in una pentola e portatelo lentamente a ebollizione. Tritate la cipolla.

     Eliminate i filamenti di una costola di sedano e raschiate la carota; tagliateli a dadini. 

    In una casseruola a bordi alti fate soffriggere la cipolla con metà del burro, aggiungete le altre verdure e una foglia di alloro

    Unite 320 g di riso Carnaroli e fatelo tostare, mescolando, finché i chicchi saranno diventati traslucidi. 

     Bagnate con vino bianco secco a temperatura ambiente (un bicchiere scarso) e alzate la fiamma.

    Mantenete il fuoco alto per qualche istante, il tempo necessario per far evaporare il vino. 

    Abbassate il fuoco, aggiungete la pasta di salame, poco alla volta e mescolando, in modo che si disfi bene nel riso.

    Versate un mestolo di brodo bollente e lasciatelo assorbire dal riso. 

    Continuate a cuocere versando a poco a poco altro brodo bollente: il tempo di cottura va dai 15 ai 18 minuti, 
    secondo se si desidera il riso più o meno al dente.

    Qualche istante prima di togliere dal fuoco, incorporate il rimanente burro a pezzetti e 2-3 cucchiai di parmigiano.

    Servite subito, guarnendo il piatto con una foglia di alloro.

    Riproduzione riservata