Riso pilaf con gamberi piccanti

4/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Riso pilaf con gamberi piccanti


    invia tramite email stampa la lista

    300 g di riso
    600 g di gamberi
    una cipolla
    un cucchiaino di curry
    un cucchiaino di zenzero tritato
    una scorzetta d'arancia non trattata
    200 g di polpa di pomodoro a pezzetti
    un litro di brodo vegetale
    4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale

    1 Scaldate il forno a 200°. Mettete la cipolla
    tritata in una padella con un cucchiaio di olio e qualche cucchiaio di brodo. Salatela e fatela stufare su fuoco basso
    per una decina di minuti. Aggiungete il curry, lo zenzero, la scorzetta d'arancia lavata e lasciate insaporire il tutto
    per qualche minuto. Unite la polpa di pomodoro, un mestolo di brodo, regolate di sale e fate cuocere il sugo per 10
    minuti circa.
    2 Preparate il riso pilaf: scaldate un cucchiaio di olio in una pirofila, su fuoco basso. Unite il riso e,
    senza mai smettere di mescolare, lasciatelo insaporire per un minuto. Bagnatelo con 6 dl di brodo caldo e portate a ebo
    llizione. Spegnete il fuoco, coprite il recipiente e passatelo in forno già caldo. Fate cuocere il riso per circa 16
    minuti finché avrà assorbito tutto il brodo.
    3 Intanto sgusciate i gamberi, eliminate il filino scuro dell'intestino
    con uno stecchino di legno e friggeteli per un minuto in 2 cucchiai di olio caldo.
    4 Trasferite i crostacei con il loro
    fondo di cottura nella padella con il sugo di pomodoro. Dopo aver eliminato la scorza d'arancia, lasciateli insaporire
    per circa 3 minuti e regolate di sale.
    5 Togliete il riso dal forno, sgranatelo con 2 forchette e trasferitelo su un
    piatto da portata. Disponetevi accanto i gamberi con il sugo e servite immediatamente.

    di CUCINA MODERNA ORO Riproduzione riservata