• Procedura
    3 ore 40 minuti
  • Cottura
    3 ore 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Risi e verze alla veneziana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Per il brodo, mettete in una pentola 500 g di carne di manzo, unite 1,5 l di acqua, ponete al fuoco e quando bolle aggiungete 1 carota, 1 costa di sedano, 1 porro, tutte pulite usando 1 cipolla, le erbe aromatiche legate a mazzetto, il chiodo di garofano e una presa di sale. Volendo un brodo bianco, non unite il pomodoro.
    Fate riprendere l'ebollizione e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per circa 2 ore e 30 minuti senza schiumare. A fine cottura filtrate il brodo attraverso un telo fine. Dovete ottenere 1 l di brodo, altrimenti allungatelo con acqua.

    2) Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Pulite la verza, tagliatela a listerelle, lavatele e asciugatele in un canovaccio. Fate soffriggere in una casseruola con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva e 50 g di burro la cipolla, quando sarà morbida e leggermente dorata, unite le striscioline di verza, fatele appassire mescolando con un cucchiaio di legno, versate 2 dl di brodo bollente e lasciate stufare a fuoco dolce e recipiente coperto per circa 20 minuti rigirando ogni tanto.

    3) Aggiungete 250 g di riso Vialone Nano, mescolate, versate il brodo rimasto bollente e portate a cottura, mescolando in continuazione; regolate di sale, pepate, incorporate il formaggio grattugiato e servite con una generosa macinata di pepe bianco.

    Un primo piatto a base di risotto con condimento di verdure bagnato da un brodo saporito di carne, tipico della cucina regionale veneta; il riso e verze alla veneziana è facile da preparare e molto gustoso, ideale per il periodo invernale. I vini consigliati per accompagnare questo piatto sono: il Montello Chardonnay (bianco) e il Colli Martani Grechetto (bianco).

    Riproduzione riservata