ravioli-di-provola-e-radicchio

Ravioli di provola e radicchio

  • Procedura
    1 ora 7 minuti
  • Cottura
    7 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli di provola e radicchio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La pasta fatta in casa ha tutto un altro sapore rispetto a quella che si compra al supermercato: la scelta e la genuinità degli ingredienti sono elementi fondamentali di successo. Ecco come preparare un primo piatto rustico, gustoso e superbo: ravioli di provola e radicchio.

    Preparazione

    1) Frullate la 350 g di provola e 250 g di prosciutto cotto a cubetti nel mixer e trasferite il composto in una ciotola. Pulite 1 piccolo cespo di radicchio, tagliatelo sottile e rosolatelo per pochi minuti in padella con un cucchiaio di olio e poco sale. Scolatelo, fatelo sgocciolare e unitelo al composto di provola. Incorporate 4 uova e 50 g di parmigiano reggiano grattugiato fino a ottenere un impasto compatto, aggiungendo altro parmigiano se necessario; conservate in luogo fresco.

    2) Preparate la pasta: disponete 650 g di farina a fontana sulla spianatoia, unite 2 uova sbattute con poco sale e lavorate fino a ottenere un impasto elastico. Dividete la pasta in 4 parti e stendetela in sfoglie sottili. Distribuite il ripieno a mucchietti distanti 3 cm su 2 sfoglie e coprite con le altre 2 sfoglie premendo intorno al ripieno; con la rotella dentata ritagliate tanti ravioli e fateli asciugare su un canovaccio leggermente infarinato.

    3) Lessate i ravioli per 6-7 minuti, scolateli e serviteli su un piatto di portata conditi con 60 g di burro fuso alla salvia e 60 g di parmigiano reggiano a scagliette.

    Riproduzione riservata