ricetta ravioli-di-carciofi

Ravioli di carciofi

  • Procedura
    1 ora 50 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli di carciofi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Mondate i carciofi eliminando il gambo, le spine e le foglie esterne più dure. Divideteli a metà e privateli del fieno interno, poi tagliateli a spicchi sottili e immergeteli in acqua acidulata con il succo del limone per evitare che anneriscano.

    Scaldate 3 cucchiai d'olio in un tegame e fatevi appassire l'aglio sbucciato e schiacciato, poi toglietelo e unite i carciofi.
    Fateli rosolare per qualche minuto, quindi insaporite con una presa di sale e una macinata di pepe, coprite e fate cuocere a fuoco moderato per 30 minuti.

    Quando i carciofi saranno ben cotti profumateli con il prezzemolo tritato, mescolate, togliete dal fuoco e fate raffreddare. Versateli in una terrina e unite la ricotta, 1 uovo e 1 tuorlo, metà del grana grattugiato, una presa di sale e una macinata di pepe, amalgamando bene il tutto.

    Setacciate la farina sulla spianatoia, fate al centro la fontana, sgusciatevi le uova e unite una presa di sale. Mescolate bene il tutto, incorporando l'acqua necessaria a ottenere un impasto liscio ed elastico.

    Stendete la pasta in 2 sfoglie sottili, distribuite sulla prima alcune noci di ripieno e pennellate attorno al ripieno l'albume rimasto, leggermente sbattuto.

    Coprite con l'altra sfoglia, premete bene intorno al ripieno e ritagliate i ravioli con una rotella dentellata.

    Cuocete i ravioli in acqua bollente salata, scolateli e conditeli con la salsa di pomodoro scaldata con 2 cucchiai d'olio e qualche foglia di basilico spezzettata, quindi serviteli ben cosparsi con il restante grana grattugiato.

    Riproduzione riservata