polpette-di-vitello-con-piselli preparazione

Polpette di vitello con piselli

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Polpette di vitello con piselli

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Teneri bocconcini di carne profumati alla menta, serviti sopra un letto di teneri pisellini, per un secondo piatto gustoso e leggero, ideale per la cena di ogni giorno. Le polpette di vitello con piselli sono facili da fare, molto economiche, tenerissime e molto apprezzate anche dai bambini. 

    Lessate la patata. Sbucciate la patata, lavatela, tagliatela a tocchetti e trasferitela in una casseruola con abbondante acqua fredda. Cuocetela per 15-20 minuti dall'inizio dell'ebollizione. Sgocciolatela, schiacciatela subito con una forchetta o passatela allo schiacciapatate. Mettetela in una ciotola e lasciatela intiepidire.

    Fate il composto. Aggiungete nella ciotola 400 g di carne di vitello macinata100 g di prosciutto crudo tritato, l'uovo1 scalogno tritato, 40 g di parmigiano reggiano, poca noce moscatasale e pepe. Amalgamate bene. 

    Rosolate le polpette. Con le mani inumidite formate tante polpette grandi come noci e infarinatele. Scaldate 3-4 cucchiai di olio in una padella antiderente e rosolate le polpette uniformente per 2-3 minuti. Sgocciolatele in un vassoio foderato con carta assorbente. 

    Cuocete i piselli. Spellate e tritate lo scalogno rimasto e stufatelo in una casseruola con 30 g di burro e un filo d'olio per 7-8 minuti, bagnando di tanto in tanto con poco brodo caldo. Unite 250 g di piselli surgelati, le polpette e 1/2 dl di brodo bollente. Cuocete a fiamma bassa per 20 minuti unendo poco brodo caldo quando il precedente sarà evaporato. 

    Regolate di sale e pepe e spolverizzate con le foglioline di menta spezzettate.

    Riproduzione riservata