piselli-al-prosciutto-di-praga immagine

Piselli al prosciutto di Praga

  • Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Piselli al prosciutto di Praga

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Piselli al prosciutto di Praga

    La trovi anche su:

    Molti lo considerano un contorno eppure i piselli al prosciutto di Praga, che cuociono in padella in una ventina di minuti, sono un ottimo e nutriente secondo piatto che si può portare in tavola come piatto unico light nel caso si stia seguendo un regime alimentare iper proteico a base di legumi. Ecco la semplice ricetta.

    Preparazione

    1) Pulisci i piselli. Sgrana 1 kg e mezzo di piselli in baccello e sciacquali bene, in alternativa proscurati 700 g di piselli freschi o surgelati. Taglia a dadini 200 g di prosciutto di Praga, poi spella 1 cipolla e affettala finemente. Falla appassire in una pentola a fuoco dolce con 1 pizzico di sale e poca acqua calda, aggiungi il prosciutto, fallo leggermente rosolare e unisci i piselli.

    2) Bagna con il vino. Fai insaporire i piselli per qualche minuto, bagnali con 1 dl di vino bianco, lascialo in parte evaporare a fuoco vivace, poi abbassa la fiamma. Unisci 1 mestolo di brodo vegetale caldo e prosegui la cottura per altri 15-20 minuti aggiungendo, se necessario, ancora un po' di brodo caldo.

    3) Completa la cottura. Intanto, sciacqua e asciuga delicatamente 2 rametti di maggiorana, staccando le foglioline più tenere. A fine cottura, regola di sale e pepe. Unisci ai piselli le foglioline di maggiorana, aggiungi 1 noce di burro crudo e pochissimo olio extravergine di oliva, mescola bene e servi.


    Quando sgrani i piselli dai bacelli non buttare quest'ultimi, puoi ricavarne un'ottima zuppa. Sciacquali, elimina i piccioli e le fibre, poi mettili in una pentola con 1 cipolla tritata, copri con brodo vegetale, porta a ebollizione e cuoci per 40 minuti. Passa al mixer e filtra la crema, quindi servila con un filo d'olio extravergine, pepe, menta tritata e formaggio pecorino grattugiato. Dai baccelli ricavi anche un buon brodo di verdure per risotti: mettili in una pentola con 1 cipolla, 1 carota, copri d'acqua, sala e cuoci per un paio d'ore, poi filtra. 

    Riproduzione riservata