piadine-con-la-pasta-sfogliata step

Piadine con la pasta sfogliata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Piadine con la pasta sfogliata

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Piadine con la pasta sfogliata

    La trovi anche su:

    Raccogliete 500 g di farina sulla spianatoia con un pizzico di sale, mettete al centro 50 g di strutto, un cucchiaino di miele per rendere la pasta più dorata a fine cottura, 5 g di lievito in polvere, 5 g di lievito di birra sciolto in poco latte e 2 dl circa di latte.

    Incominciate ad amalgamare la farina con gli altri ingredienti, poi impastate a piene mani staccando ogni tanto l'impasto dalla spianatoia con una spatola; unite se necessario ancora poco latte. Lavorate per una decina di minuti, fino a ottenere una pasta compatta; lasciatela lievitare, coperta, per mezz'ora.

    Stendete la pasta in una sfoglia dello spessore di circa mezzo cm. Riportare i lati corti verso l'interno in modo da piegarla in 3 parti sovrapposte, stendetela e piegatela ancora in 3 parti. Avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare per 15 minuti.

    Dividete la pasta a pezzi di circa 80 g, formate delle palline, appiattitele e stendetele in dischi di 18-20 cm di diametro. 

    Scaldate bene l'apposito testo o una piastra di ghisa e cuocete le piadine, una alla volta, 2 minuti per parte. 

    Giratele con una spatola finché si sono formate le caratteristiche bollicine. Farcitele, calde, con salumi e formaggi.

    Riproduzione riservata