• Procedura
    2 ore 5 minuti
  • Cottura
    1 ora 40 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Penne al favollo

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    1 kg di favolli (granchi)
    600 g di penne rigate
    700 g di pomodori pelati
    1 l di brodo di pesce (oppure vegetale)
    3 spicchi di aglio
    1 mazzetto di prezzemolo
    3-4 foglie di salvia
    1 peperoncino
    0,5 dl di olio extravergine di oliva della Lucchesia
    20 g di burro
    sale

    1) Portate a bollore il brodo in una pentola, unitevi i favolli e i pomodori e fateli cuocere per 20 minuti a tegame
    scoperto. Togliete i favolli dal brodo e spolpateli, ma conservate intere, a parte, le chele e le zampette; quindi
    versate la polpa nel brodo.
    2) Tritate l’aglio e la salvia e metteteli a soffriggere con l’olio e il peperoncino in una
    padella piccola. Rovesciate il soffritto nella pentola con il pesce e fate cuocere 1 ora scoperto, fino a quando il
    brodo si sarà ristretto e il contenuto della pentola risulterà denso come una salsa. Aggiustate di sale.
    3) Fate cuocere
    le penne e intanto tritate il prezzemolo. Scolate la pasta al dente in una padella, unite la salsa di favollo e
    padellate per 2 minuti, aggiungendo alla fine il prezzemolo tritato e il burro. Accomodate nelle scodelle, distribuendo
    equamente le chele e le zampette nei piatti.