• Procedura
    2 ore
  • Cottura
    1 ora 40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta e faglioli con le cotiche

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    350 g di pasta corta (tipo ditalini rigati)
    350 g di fagioli borlotti freschi sgranati
    200 g di cotiche di maiale
    4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    35 g di prosciutto crudo con il suo grasso
    2 spicchi d'aglio
    mezza cipolla
    350 g di pomodori pelati
    4 foglie di basilico
    40 g di formaggio parmigiano grattugiato
    sale e pepe
    vini consigliati
    Frascati (bianco)
    Collio Chardonnay (bianco)

    Cuocete al dente i borlotti sgranati in acqua bollente non salata (occorrerà circa 1 ora), quindi scolateli tenendo da parte l'acqua di cottura e fateli raffreddare. Nel frattempo pulite bene le cotiche di maiale passandole brevemente
    sulla fiamma per eliminare ogni eventuale setola residua e raschiando le parti bruciacchiate, poi sbollentatele per 10 minuti in una pentola di acqua bollente non salata; scolatele e riducetele a una julienne grossolana.
    In una casseruola mettete a soffriggere in 1 cucchiaio d'olio un trito di prosciutto, aglio e cipolla. Lasciate imbiondire a fuoco vivo per 5 minuti, quindi unite i pomodori pelati schiacciati con una forchetta e portate a bollore. Aggiungete
    a questo punto i fagioli borlotti, le cotiche e 2 dl abbondanti del brodo di cottura dei fagioli; aggiustate di sale e pepe e
    fate cuocere per 30 minuti, aggiungendo altro brodo di cottura dei fagioli se necessario.
    Trascorso questo tempo, aggiungete altri 5 dl di acqua di cottura dei fagioli, portate nuovamente a bollore e cuocete nella zuppa la pasta corta; appena sarà cotta spegnete il fuoco, scodellate e cospargete di foglie di basilico grossolanamente tritate, un filo d'olio a crudo e abbondante parmigiano grattugiato.


    Riproduzione riservata