Pappardelle scampi e carciofi

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pappardelle scampi e carciofi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Lavate 350 g di scampi, staccate le teste e tenetele da parte, sgusciate le code ed eliminate il filo intestinale. Tagliate la carota a dadini e tritate la cipolla.

    2) Rosolate le teste degli scampi e le verdure preparate in una casseruola con 3 cucchiai di olio, unite un rametto di prezzemolo, mezzo litro di vino bianco e cuocete per 15 minuti. Passate il tutto al passaverdura, comprese le teste degli scampi schiacciate; mettete il ricavato nella casseruola, salate e scaldate dolcemente. Mescolatevi poi 20 g di burro morbido impastato con 10 g di farina e cuocete ancora 5 minuti.

    3) Sbollentate 3 cuori di carciofi a spicchi per 3 minuti. Rosolate le code degli scampi con l'aglio e il burro rimasto, unite i carciofi e regolate di sale.

    4) Lessate 300 g di pappardelle, scolatele e conditele con gli ingredienti preparati; cospargete con prezzemolo tritato e se vi piace con scorza d'arancia tritata e servite.

    Un primo piatto di mare, che unisce verdure e crostacei con la pasta creando un'armonia di sapori perfetta, è ideale da servire per una cena importante o nel menù delle feste. Le pappardelle scampi e carciofi, sono semplici da preparare, gustose ma leggere.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata