panzanella-classica-alla-toscana immagine

Panzanella classica alla toscana

  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Panzanella classica alla toscana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Panzanella classica alla toscana

    La trovi anche su:

    Tutta a crudo e pronta in un attimo, la panzanella è nata come spuntino ristoratore dei contadini toscani, che d'estate la preparavano nei campi con ciò che avevano a disposizione: pane secco, pomodori, cipolle ed erbe aromatiche ridotti a tocchetti, conditi e mescolati in un'insalatiera. Come prevede la ricetta popolare toscana! Non a caso, il nome deriva da "pane" e "zanella" cioè la zuppiera. Scorrete la facile ricetta step by step e impararate a prepararla con le vostre mani.

    Spezzettate 400 g di pane toscano leggermente raffermo, mettetelo in una ciotola con acqua fredda, lasciatelo ammorbidire per 5 minuti, sgocciolatelo e strizzatelo accuratamente con le mani, per eliminare l'acqua in eccesso.

    Sistemate il pane ammollato in una pirofila strofinata con 1 spicchio di aglio spellato. Irrorate con qualche goccia di aceto, un pizzico di peperoncino in polvere, sale e un filo di olio extravergine di oliva (meglio toscano) e mettete in frigo a raffreddare.

    Spellate 1 cipolla rossa, lavatela e tagliatela prima a metà, poi a dadini. Lavate le foglie di 1 mazzetto di basilico, asciugatele con carta da cucina, spezzettatele e aggiungetele al pane insieme alla cipolla. Tagliate a spicchietti 5 pomodori da insalata maturi, conditeli con 5-6 cucchiai di olio, 2 di aceto, sale e peperoncino. Mescolate, versate il tutto sul pane, coprite con pellicola e lasciate in frigo per 5 ore.

    Prima di portare in tavola la vostra panzanella classica alla toscana decorate il piatto con basilico e altri spicchi di pomodoro.

    Riproduzione riservata