Idee in cucina

Ostriche gratinate alla birra

5/5
  • Procedura 18 minuti
  • Cottura 3 minuti
  • Persone 2
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ostriche gratinate alla birra


    invia tramite email stampa la lista

    In una occasione importante non si bada certo a spese e perchè non scegliere un prelibato e raffinato antipasto a base di ostriche gratinate alla birra che conquisterà sicuramente il cuore e il palato del tuo lui? Sono una valida e originale alternativa alle classiche capesante e sicuramente ne rimarrà conquistato. Si preparano con pochi e semplici ingredienti e la crosticina croccante in superficie che si formerà sarà veramente deliziosa e irresistibile. 

    Un antipasto afrodisiaco che donerà quel tocco in più alla tua cena.




    Preparazione

    1) Apri i molluschi. Acquista 12 ostriche freschissime dal tuo pescivendolo di fiducia o al banco del pesce del supermercato. Puoi chiedere al pescivendolo di aprirti le ostriche. In questo caso, però, devi cucinarle al massimo entro 1 ora. In alternativa, conserva le ostriche in frigorifero e aprile tu stessa all'ultimissimo momento.

    2) Aggiungi gli altri ingredienti. Fodera la placca con un foglio di carta da forno e crea 12 mucchietti di sale grosso.Disponi le 12 valve concave con le ostriche sui mucchietti di sale, in modo da mantenerle ben diritte e parallele al grill del forno. Spolverizza le ostrische con la mollica di pane sbriciolata e mescolata con 1/2 spicchio d'aglio tritato, poca scorza di limone grattugiata o tagliata listarelle sottilissime e una macinata di pepe. Irrora ciascuna ostrica con qualche goccia di birra e completa con una punta di cucchiaino di burro.

    3) Griglia e servi. Arroventa il grill del forno. Disponi la placca a 10 cm dalla resistenza per 2-3 minuti. Estrai la placca del forno e trasferisci le ostriche su un piatto da portata, aiutandoti con una grande pinza o un guanto da forno. Spolverizza le ostriche con l'erba cipollina tagliuzzata con le forbici e servi subito. Gusta le ostriche con birra chiara doppio malto o con un cocktail, ottenuto miscelando in pari proporzioni birra e spumante Franciacorta o Champagne.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata