• Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Orzo e cavolfiore al forno

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    200 g di orzo perlato
    1 cavolfiore medio
    150 g di salsiccia
    pangrattato
    60 g di parmigiano reggiano grattugiato
    80 g di burro
    50 g di farina integrale
    1/2 l di latte
    noce moscata grattugiata
    sale e pepe

    1) Cuoci orzo e cavolfiore. Lessa l' orzo perlato in circa 2 l di acqua bollente poco salata. Cuocilo per circa 35 minuti. Pulisci, intanto, il cavolfiore, eliminando il torsolo centrale duro e le foglie esterne. Dividilo in cimette, lavalo in acqua fredda corrente, poi cuocilo nell'altra pentola in abbondante acqua bollente leggermente salata, per circa 10-15 minuti, verificando la cottura con una forchetta. Sgocciolalo con un mestolo forato o in uno scolapasta.
    2) Fai la besciamella. Fondi 50 g di burro nel pentolino, versaci dentro la farina, mescola per qualche istante con un cucchiaio di legno, poi unisci il latte freddo, tutto in una volta. Regola di sale e pepe e unisci noce moscata grattugiata, a piacere. Porta la besciamella a ebollizione, senza mai smettere di mescolare e prosegui per qualche minuto, finché si sarà leggermente addensata (eventualmente mescolala con una frusta a mano). Spella la salsiccia e sgranala. Rosolala per qualche istante senza alcun condimento nella padellina calda, finché sarà croccante.
    3) Completa la cottura. Scola l'orzo e condiscilo con 20 g di burro, la salsiccia, sale, pepe e 30 g di parmigiano, mescolando.
    Imburra la pirofila con il burro rimasto, spolverizzalo con pangrattato. Distribuisci uno strato d'orzo, versa 1 mestolino di besciamella, aggiungi 1 strato di cavolfiore e prosegui, alternando gli ingredienti, fino a esaurirli. Completa con sale, pepe, noce moscata, spolverizza con poco pangrattato, il parmigiano rimasto e cuoci in forno .

    Riproduzione riservata