Idee in cucina

Muffin alle fave

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Muffin alle fave


    invia tramite email stampa la lista

    I muffin alle fave possono rappresentare un antipasto primaverile adatto per un pic nic, come ad esempio quello di Pasquetta, o per una cena o aperitivo tra amici. Sono una alternativa pratica e gustosa ai panini per le scampagnate tipiche della bella stagione o l'allestimento di buffet dal gusto rustico ma intrigante. Anche serviti freddi, infatti, mantengono tutto il loro aroma, restano morbidi, soffici e deliziosi.

    Queste sfiziose tortine salate sono realizzate con un impasto di uova, farina arricchito dalle fave fresche e dal pecorino. È abbastanza semplice realizzarli e il loro sapore fragrante e aromatico conquisterà tutti. L’abbinamento delle fave con il pecorino è perfetto e viene esaltato dall'unione con il salame (in alternativa si possono utilizzare anche altri salumi).

    Preparazione

    1) Scottate 150 g di fave sgranate in acqua bollente salata per 5 minuti. Sgocciolatele, eliminate le pellicine e tritatele. Setacciate 120 g di farina di mais fine, tipo fioretto, 120 g di farina 00 e 10 g di lievito in polvere per pizze e torte salate e amalgamate con una frusta 2 uova intere, 2,2 dl di latte fresco, 30 g di pecorino grattugiato e 1/2 dl di olio extravergine d'oliva.

    2) Unite al composto le fave tritate e un pizzico di sale e una macinata di pepe. Poi suddividetelo in 8 stampini da muffin di 5-6 cm di diametro. Trasferiteli in una teglia e cuocete in forno già caldo a 180° C per circa 35 minuti.

    3) Sformate i muffin alle fave quando sono ormai freddi e serviteli come antipasto o per l'aperitivo da soli oppure accompagnati con dell'ottimo salame a fette.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata