Moscardini con caponata alla siciliana

5/5
  • Persone 4

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Moscardini con caponata alla siciliana


    invia tramite email stampa la lista

    Pesce di mare, che bontà! Un piatto che puoi proporre senza indugio come pranzo della domenica, come secondo, come antipasto e perché no, anche come sugo per condire la pasta oppure come piatto unico, magari accompagnato da buon pane leggermente scaldato in forno. Ecco i moscardini con caponata alla siciliana.

    Preparazione

    1) Elimina gli occhi e il becco al centro dei tentacoli di 800 g di moscardini, la vescichetta interna e lavali con cura sotto acqua corrente, per eliminare la sabbia. Rosola in una casseruola 1 spicchio d'aglio con un filo d'olio, aggiungi i moscardini e fai insaporire per 2-3 minuti.

    2) Sfuma con 2 dl di vino, fallo evaporare, aggiungi 400 g di polpa di pomodoro, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 bicchiere di brodo, 1 pizzico di zucchero, sale e pepe. Mescola, copri e prosegui la cottura per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto.

    3) Friggi 800 g di melanzane a dadini, pochi per volta, per 2-3 minuti in abbondante olio extravergine. Sgocciolali, man mano, su carta assorbente. Nella stessa padella friggi 1 costa di sedano a tocchetti per 1-2 minuti e sgocciola.

    4) Rosola 1 cipolla tritata con 4 cucchiai di olio, unisci 200 g di pomodori a dadini, 1 cucchiaio di zucchero e 4 di aceto bianco e cuoci per 3-4 minuti. Aggiungi sedano e melanzane e prosegui la cottura per altri 2-3 minuti.

    5) Unisci 80 g di olive snocciolate, 1 cucchiaio di capperi dissalati, 1 di pinoli e i moscardini preparati, mescola, fai raffreddare e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata