Minestrone napoletano

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Minestrone napoletano


    invia tramite email stampa la lista

    1) Prepara un trito con il prosciutto, la cipolla e l'aglio prima mondati. Fallo rosolare in una casseruola, a fuoco molto basso, con il burro e l'olio, fino a che sarà ben appassito.

    2) Nel frattempo, scotta i pomodori in acqua bollente, spellali, aprili a metà per liberarli dei semi e tritali grossolanamente. Uniscili quindi al soffritto e lascia insaporire per 5 minuti.

    3) Monda e lava tutte le verdure; taglia a dadini patate, carote, zucchina e a fettine il sedano. Mettile nella casseruola e mescola. Aggiungi 2 litri e mezzo scarsi di acqua, sala e fai cuocere per circa un'ora a fuoco basso.

    4) Abbrustolisci sulla fiamma il peperone, poi privalo della pellicina, lavandolo sotto l'acqua corrente. Elimina picciuolo, semi interni e nervature bianche e riducilo a listarelle. Lava e trita prezzemolo e basilico.

    5) Trascorsa l'ora di cottura del minestrone, unisci i peperoni, il trito aromatico e il riso e cuoci per circa 15 minuti. Spegni il fuoco, pepa e fai raffreddare il minestrone, che servirai accompagnato da abbondante pecorino.

    Minestrone napoletano

    Una versione più ricca del solito minestrone di verdure, qui con l'aggiunta di prosciutto e di pecorino. Indicato anche per chi non ama le minestre. 

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata