Minestra di riso e zucca

Minestra di riso e zucca

  • Persone
    6

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Minestra di riso e zucca

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Tagliate a piccoli pezzi 1 zucca da circa 1 kg e 1/2 di peso, privatela della buccia, dei semi e dei filamenti interni. Mettete a cuocere la polpa in una casseruola a fuoco medio per circa 10 minuti con 1/2 litro di latte e una presa di sale.

    2) Passate la zucca cotta al passaverdure e trasferite il passato in una casseruola. Posate il tegame su un diffusore di fiamma a fuoco bassissimo e fate asciugare la purea mescolando con un cucchiaio di legno, affinché non si attacchi, per 5-6 minuti. Togliete il
    passato dal fuoco e tenetelo in caldo.

    3) Mondate e tritate finemente 1 cipolla, poi mettetela a rosolare con 70 g di burro in una casseruola. Quando sarà dorata e trasparente, aggiungetevi il passato di zucca, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto.

    4) Portate a bollore 1 litro e 1/2 di brodo di carne o verdura, versatelo sulla crema di zucca e, quando avrà ripreso il bollore unitevi 200 g di riso, aggiustate di sale e fatelo cuocere al dente per circa 12 minuti.

    5) Versate la minestra di riso e zucca in una gossa zucca svuotata, perfettamente pulita sia all'interno che all'esterno, oppure in una zuppiera e servitela, accompagnandola con 60 g di parmigiano grattugiato.

    Questa zuppa è veloce da preparare ed è consigliata specialmente nel periodo autunnale, perché le zucche si trovano con maggior facilità. È un primo piatto buono e sano oltre che semplice da preparare. È adatto anche a chi è a dieta in quanto è povero di grassi ma si adatta alla perfezione a tutta la famiglia in quanto golosa e nutriente. Per insaporirla maggiormente si può aggiungere una nota speziata grazie al curry oppure si può coronare il tutto aggiungendo alla fine dei semi di zucca tostati che sono anche molto coreografici. 

    Per questa ricetta meglio utilizzare la zucca gialla detta anche "cocuzza" un po' in tutto il nostro Sud, la zucca è stata per secoli un ortaggio molto usato in cucina. Col tempo ha perso un po' del suo appeal e oggi solo in certe zone del Paese, Lombardia e Veneto soprattutto, la zucca dà vita a ricette caratteristiche. Con polpa gialla dolce, questa zucca si conserva, intera, per settimane, ma una volta tagliata va consumata.

    Riproduzione riservata