Idee in cucina

Millefoglie con chantilly e mele

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Millefoglie con chantilly e mele


    invia tramite email stampa la lista
    Millefoglie con chantilly e mele
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Srotolate 1 rotolo di pasta sfoglia già stesa, intagliatevi 2 quadrati di circa 16 cm di lato. Trasferiteli su una teglia foderata con carta da forno, bucherellateli con una forchetta e cospargeteli con 10 g di zucchero a velo. Riducete gli scarti di pasta in striscioline e utilizzate queste ultime per decorare a piacere uno dei 2 quadrati. Mettete in forno caldo a 220° C e cuocete per 10 minuti.

    2) Sbucciate 3 mele e riducetele a fettine. Sciogliete 20 g di burro in una padella e cuocetevi la frutta a fiamma alta per 5 minuti. Unite 20 g di zucchero semolato, fate caramellare per qualche istante mescolando, sfumate con 1/2 bicchierino di Cognac e spegnete.

    3) Preparate la crema chantilly: scaldate 5 dl di latte con 1 baccello di vaniglia inciso. Montate 6 tuorli con 125 g di zucchero, unite 60 g di farina, poca per volta, alternando con mestoli del latte filtrato. Cuocete la crema pasticcera, mescolando, finché velerà il cucchiaio e fate raffreddare; incorporate 2,5 dl di panna montata.

    4) Dividete a metà la sfoglia non decorata nel senso dello spessore, in modo da ottenere 2 quadrati sottili. Disponete su un quadrato 1/3 della crema chantilly, metà delle mele e 15 g di cioccolato fondente a scaglie. Coprite con il secondo quadrato e ripetete gli strati terminando con la crema rimasta. Completate con la sfoglia decorata, spolverizzate con lo zucchero a velo restante e servite.


    Facile, golosa, croccante e... di sicuro effetto: la millefoglie con chantilly e mele è una torta a strati sfiziosissima che tutte siamo in grado di creare. La base infatti è di semplice pasta sfoglia già pronta e preparare crema e frutta è un gioco da ragazzi.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata