Mammelle di vergini

4/5
  • Procedura 3 ore 25 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Mammelle di vergini


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) In una pentola versate 1 dl di latte, 200 g di amido per dolci e 250 g di zucchero con una bustina di vanillina. Fate cuocere a fuoco moderato per 15 minuti fino a ottenere una crema; toglietela dal fuoco e, appena si è freddata, unite il cioccolato.

    2) In un tegame, a fiamma bassa, sciogliete il restante zucchero con poca acqua, unite 1 kg di ricotta setacciata e 300 g di farina bianca. Cuocete per 2 minuti e fate raffreddare fuori dal fuoco.

    3) Quando il composto è tiepido, aggiungete 3 uova, una alla volta, e lasciate riposare per 2 ore. Preriscaldate il forno a 180 °C. Bagnate d'acqua delle piccole tazze dal fondo concavo, riempite con un pugnetto d'impasto che distribuirete su tutta la superficie, aggiungete un cucchiaio di crema e richiudete con un po' d'impasto in modo da sigillare il ripieno.

    4) Sformate e modellate con le mani in modo da dare la forma delle mammelle. Infornate a 180 °C e cuocete per 20 minuti. Servite spolverizzando di zucchero al velo e disponendo al centro di ogni dolcetto 1 ciliegia candita.



    Pasticccini dalla buffa forma decotrativa, una vera squisitezza della tradizione siciliana; le mammelle di vergini sonocotte al forno, un tenero impasto di ricotta che racchiude un cuore di morbida crema e gocce di cioccolato, un dolcetto davvero irresistibile. I vini consigliati per accompagnare questo sogffice dessert sono il Moscato di Pantelleria (bianco) e il Colli orientali del Friuli Picolit (bianco).

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata