Lunch box all’orientale

5/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 1
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Lunch box all’orientale


    invia tramite email stampa la lista

    Domani in ufficio che ne diresti di preparare qualcosa che ricordi la cucina giapponese? Allora sicuramente sarai entusiasta di realizzare questo delizioso lunch box all'orientale: pesce, riso e spezie sapientemente mescolati per dare vita a profumi e sapori inebrianti.

    • 1 Prepara il sushi. Sciacqua a lungo 50 g di riso sotto l'acqua fredda, finché l'acqua apparirà  limpida. Mettilo in una pentola con 1 dl di acqua, porta a bollore e cuoci 10-12 minuti. Copri con un telo e fai riposare 15 minuti. Trasferisci il riso nella ciotola bagnata. Versa sul riso l'aceto in cui avrai sciolto lo zucchero semolato e un pizzico di sale e mescola, sventagliando. Forma 3 polpettine ovali. Infila 3 gamberi sgusciati e puliti in stecchini e scottali in acqua bollente salata per 1 minuto. Falli raffreddare, elimina gli stecchini, incidili a libro senza separare le due metà e disponili sul riso.
    • 2 Fai la millefoglie. Cuoci 80 g di polpa di zucca a vapore per 3-4 minuti e scotta gli spinacini in un padellino antiaderente per 1 minuto. Sbuccia lo zenzero e grattugialo finemente. Componi la millefoglie alternando fettine di zucca, fettine di 50 g di tofu, 1 manciata di spinacini, 1/2 cm di zenzero grattugiato, 50 g di fiocchi di latte e gocce di salsa di soia. Termina con la zucca e 1 spinacino.
    • 3 Componi il lunch box all'orientale. Taglia 2 fettine di ananas a pezzetti. Lava 1 grappolino di uva e sgranala. Condisci la frutta con il succo di 1 lime e 1 pissico di zucchero di canna. Disponi le 3 preparazioni negli scomparti del lunch box. 
    • 4 Accompagna, se ti piace, con bustine di salsa di soia e di wasabi (pasta di cren piccante giapponese).
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata