La minestra di asparagi

Foto
4/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

La minestra di asparagi


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di asparagi,
    2 scalogni,
    1 rametto di timo,
    un ciuffetto di prezzemolo,
    20 g di burro,
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva,
    1 cucchiaio di farina,
    2 cucchiai di Parmigiano reggiano grattugiato,
    sale.

    1 Sciacquate gli asparagi sotto l'acqua corrente tenendoli a testa in giù in un contenitore: così si eliminano la
    sabbia o la terra che possono essersi infiltrate nelle punte.
    2 Pulite bene i gambi raschiandoli con la lama di un
    coltellino o, meglio, di un pelapatate. Se gli asparagi sono freschissimi o molto sottili, potete evitare questo
    passaggio.
    3 Allineate le punte degli asparagi, tagliatele e tenetele da parte. Riducete il resto dei gambi a
    tronchetti fino alla parte dura e legnosa, che dovrete gettare via.
    4 Dividete le punte degli asparagi più grossi in
    due, per il lungo. Poi tritate insieme gli scalogni sbucciati, il prezzemolo lavato e asciugato e le foglioline di
    timo.
    5 Scaldate l'olio in una casseruola dal fondo un po' pesante, aggiungeteci il burro e, quando è fuso, fateci
    appassire il trito di aromi senza che prenda colore.
    6 Aggiungete nella casseruola i tronchetti di asparagi e
    cospargeteli con la farina. Mescolate subito per evitare che la farina possa formare dei fastidiosi grumi.
    7 Portate
    a bollore un litro di acqua, versatelo sugli asparagi e fate riprendere l'ebollizione. Aggiungete un cucchiaio raso di
    sale e, dopo 10 minuti di cottura, unite le punte degli asparagi.
    8 Cuocete per 20-25 minuti e quando sono teneri,
    togliete alcune punte e frullate tutto il contenuto della pentola. Suddividete la minestra nei piatti, guarnite con le
    punte e il formaggio e servite.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata