Idee in cucina

Insalata di polpo con o senza patate

4/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Insalata di polpo con o senza patate


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Sciacquate 4 patate, lessatele con la buccia in acqua a bollore per 30-40 minuti fino a quando saranno cotte, poi sgocciolatele, lasciatele intiepidire e spellatele. Mentre le patate cuociono preparate 1 grosso polpo da oltre 1 kg di peso.

    2) Lavate il polpo, eliminate il becco centrale, spellatelo e cuocetelo in acqua a bollore per circa 25-30 minuti. Unite all'acqua di cottura 1 foglia di alloro e 1 cucchiaio di aceto bianco. Scolate il cefalopode, eliminate eventuali residui di pelle e affettate i tentacoli. Tenete da
    parte.

    3) Pulite 1 costola di sedano con le foglie, privandola dei suoi filamenti con un pelapatate, poi tritatela insieme 1 ciuffo di prezzemolo. Trasferite il trito in una ciotola, mescolatevi 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, un pizzico di sale e di pepe.

    4) Tagliate a fette le patate lesse, disponetele in un piatto di portata e conditele con la salsina al prezzemolo, sistemate sopra le fettine di polpo tiepide, irrorate con 2 cucchiai di olio evo e una macinata di pepe. Mescolate l'insalata di polpo e servite subito in tavola.


    L'insalata di polpo è un piatto semplice ma saporito perfetto sia come secondo che come antipasto di mare. Se volete portarlo in tavola in una versione più ricca potete unire agli ingredienti preparati olive nere e pomodori secchi sott'olio. Se invece volete evitare le patate per limitare il vostro consumo di carboidrati non c'è problema.

    Per preparare l'insalata di polpo senza patate dovete semplicemente mescolare il polpo lesso a 5 coste di sedano tagliate a dadini e aggiungere poi 400 g di fagioli di Spagna lessati e 2 cucchiai di capperi dissalati. Condite con la salsina al prezzemolo più del succo di limone.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata