Insalata alla nizzarda

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Insalata alla nizzarda


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di patate
    300 g di tonno sott'olio
    4 uova + 300 g di fagiolini
    4 pomodori da insalata
    1 cespo di lattuga
    100 g di olive taggiasche
    un peperone + un cetriolo
    12 filetti d'acciuga sott'olio
    1/2 cipolla rossa
    5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    2 cucchiai di aceto di vino bianco
    sale e pepe

    1) Per fare l'insalata alla nizzarda per prima cosa lavate le patate, lessatele intere con la buccia per 30-40 minuti; scolatele e sbucciatele tiepide; lasciatele raffreddare e poi tagliatele a tocchi regolari. Immergete le uova in acqua bollente e cuocetele per 8-10 minuti dalla ripresa dell'ebollizione; scolatele, fatele intiepidire, sgusciatele e riducetele a spicchi o a fettine. Lavate i fagiolini, spuntateli e cuoceteli in acqua in leggera ebollizione per 15 minuti; scolateli e passateli sotto un getto d'acqua fredda.
    2) Scolate i filetti d'acciuga dall'olio di conservazione e riduceteli a metà  per il lungo; sgocciolate anche il tonno e sminuzzatelo con una forchetta. Sciacquate le olive e snocciolatele.
    3) Pulite la lattuga, lavatela, asciugatela, spezzettatela e distribuitela nei piatti singoli. Lavate anche il cetriolo e affettatelo fine senza sbucciarlo. Lavate i pomodori e tagliateli a spicchi; pulite il peperone e riducetelo a filetti. Distribuite tutti gli ingredienti nei piatti, completate con la cipolla ad anelli e condite con aceto, olio, sale e pepe.

    L'insalata alla nizzarda nasce come secondo, ma per la ricchezza degli ingredienti può essere anche un fresco piatto unico.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata