Gratin di bietole da costa al parmigiano

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gratin di bietole da costa al parmigiano


    invia tramite email stampa la lista
    Gratin di bietole da costa al parmigiano
    La trovi anche su:

    Tanto sapore e poche calorie per un contorno di verdure al forno che piace a grandi e bambini. Il gratin di bietole da costa al parmigiano apporta meno di 200 calorie a porzione ed è semplice da preparare.

    Preparazione

    1) Lavate 600 g di bietole e separate le coste dalla parte verde e lavate entrambe. Lessate le prime nell'acqua leggermente salata e acidulata con il succo di 1/2 limone per 20 minuti; poi scolatele bene.

    2) Nel frattempo affettate 1 cipolla sottile e riunitela in una padella con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 3 acciughe sott'olio e 4 rametti di timo. Lasciate soffriggere per un paio di minuti, aggiungete le foglie di bieta tagliate sottili, regolate di sale, pepate e coprite. Stufate per 3 minuti, poi unite 30 g di farina setacciata e 2,5 dl di latte, insaporite con la noce moscata e mescolate su fiamma dolce finché si
    addensa. Levate dal fuoco.

    3) Disponete le coste in una pirofila foderata con carta da forno, cospargetele con metà parmigiano, distribuitevi le foglie di bieta e il formaggio rimasto. Passate nel forno a 200° C per 15-20 minuti. Potete servire il gratin di bietole da costa al parmigiano come contorno a un plateau di formaggi.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata