Gnocchi di mais alla romana

Gnocchi di mais alla romana

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gnocchi di mais alla romana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Portate a bollore 1 l di acqua salata mescolata con 1 bicchiere e 1/2 di latte e versate a pioggia lentamente 400 g di farina di granturco macinata fine girandola con una frusta per evitare che si formino i grumi.

    2) Fate cuocere per 40 minuti a fuoco medio, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno, al termine stendete la polenta calda dello spessore di 1,5 cm su un foglio di carta forno appoggiato sul piano di lavoro e lasciatela raffreddare.

    3) Ritagliate la polenta a dischi, usando un bicchiere o un coppapasta, bagnandolo spesso in acqua fredda per evitare che si attacchi; sistemate gli gnocchi di mais alla romana in una pirofila sovrapponendoli leggermente.

    4) Cospargete con un velo di besciamellagrana grattugiato, a piacere, erba cipollina e pepe rosa in grani. Fate gratinare gli gnocchi di farina di granoturco in forno caldo a 200° C per circa 15 minuti


    Gli gnocchi di mais alla romana sono un'alternativa stuzzicante ai classici gnocchi di semolino alla romana. A differenza della ricetta tradizionale hanno il pregio di essere adatti anche a menu senza glutine pensati per intolleranti e celiaci.

    Per variare potete condire questi golosi dischetti di farina gialla anche con un sugo rosso. Mondate e affettate a filetti abbastanza grossi 2 cipolle bionde quindi fatele rosolare, senza farle colorire troppo, in una padella antiaderente con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva per circa 10 minuti. Sbucciate 200 g di pomodori freschi, strizzateli e privateli dei semi, affettateli a filetti e rosolateli con la cipolla per 5 minuti a fiamma vivace. Sciacquate 30 g di capperi sotto sale e sminuzzateli, tagliate 40 g di olive nere snocciolate a rondelle. Cospargete gli gnocchi di mais alla romana con la cipolla, il pomodoro, i capperi e le olive, irrorate con l'olio di cottura delle verdure e gratinate sempre per 15 minuti in forno caldo a 200° C.

    Riproduzione riservata