Gnocchi con il radicchio rosso

4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi con il radicchio rosso


    invia tramite email stampa la lista

    800 g di patate farinose
    200 g di radicchio trevigiano
    125 g di farina
    un uovo
    25 g di farina
    2,5 dl di latte
    burro
    40 g di grana grattugiato
    50 g di emmental
    sale
    pepe

    Lavate e mondate 150 g di radicchio trevigiano, passatelo al mixer in modo da tritarlo finemente e mettetelo in
    un colino. Salate e lasciate scolare per una decina di minuti. Intanto lessate le patate con la buccia, scolatele,
    sbucciatele e, ancora calde, passatele allo schiacciapatate facendo cadere le purea in una terrina. Unite il radicchio
    tritato e ben strizzato, la farina, l'uovo, un pizzico di sale e uno di pepe.
    Lavorate bene l'impasto e tenetelo da
    parte. Fate sciogliere 25 g di burro in una pentolina, aggiungete la farina, lasciatela tostare per qualche istante e,
    sempre mescolando con una frusta, versate anche il latte caldo.
    Cuocete la besciamella, sempre mescolandola con la
    frusta, fino a che non si sarà addensata. Poi salate, pepate e aggiungete 25 g di grana e 25 g di emmental grattugiati.
    Raccogliete, con due cucchiai, piccole quantità di composto e tuffatele in una casseruola di acqua bollente salata.
    Appena a galla, scolate gli gnocchi con un mestolo forato, metteteli in una pirofila imburrata e conditeli con un po'
    di besciamella. Copriteli con il restante formaggio grattugiato e con dei fiocchetti di burro e mettete la pirofila nel
    forno a 220° per circa 20 minuti. Servite ben caldi cospargendoli con la trevigiana rimasta tagliata a listarelle.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata