Idee in cucina

Giardiniera di verdure sott’olio

5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Giardiniera di verdure sott’olio


    invia tramite email stampa la lista

    La ricetta step by step per fare a casa una giardiniera di verdure sott'olio tanto sfiziosa quanto genuina. Una conserva ottima come antipasto o contorno già pronto, da preparare a primavera (con questi ortaggi) ma anche in estate, in inverno o in autunno (variando la combinazione di verdure) e poi gustare lungo tutto l'anno. È talmente buona e saporita che è consigliabile farne in più del necessario per avere la scorta. Ottima anche su crostoni e bruschette, oppure nei panini, è un modo alternativo e piacevole per gustare la verdura.

    Per ottenere un prodotto perfetto bisogna seguire con attenzione tutti i passaggi in quanto le diverse verdure richiedono dei tempi di cottura differenti. L’ideale sarebbe utilizzare verdure fresche del proprio orto o dell'orto del contadino a km 0 per racchiudere nei barattoli tutto il sapore genuino degli ingredienti appena colti e riassaporarlo a distanza di tempo.

    • 1

      Scuoti leggermente i vasi con la giardiniera di verdure sott'olio per far uscire tutte le bolle d'aria, chiudi e fai riposare 2 giorni la conserva prima di servirla a tavola.

    • 2

      Porta a ebollizione 2 l di acqua in una casseruola con 1 l di aceto, sala l'acqua e immergi fave e piselli. Cuocili per 3 minuti, prelevali con un mestolo forato e sistemali su un telo ad asciugare. Lessa i fagiolini nella stessa acqua per 4 minuti, scolali con il mestolo forato e falli asciugare sul telo. Cuoci il sedano per 4 minuti, scolalo e fallo asciugare sul telo.

    • 3

      Cuoci separatamente anche i peperoni e le carote per 5 minuti ciascuno, scolali e fai asciugare sempre sullo stesso telo su cui stanno già asciugnado tutte le altre verdure.

    • 4

      Trasferisci le verdure nei vasi da conserva sterilizzati (con questi ingredienti ti dovrebbero servire 2 barattoli in vetro da 500 g), disponendole in modo regolare. Via via che fai gli strati, profuma a piacere con aglio a fettine e menta; ricopri con l'olio extravergine di oliva.

    • 5

      Scuoti leggermente i vasi con la giardiniera di verdure sott'olio per far uscire tutte le bolle d'aria, chiudi e fai riposare la conserva almeno 2 giorni prima di servirla a tavola.


      Questa squisita giardiniera è squisita con il classico antipasto all'italiana fatto di salumi misti (prosciutto cotto, crudo, mortadella di Bologna e salame campagnolo). Ma non solo. Puoi servirla con il bollito di carne misto, con pesce bianco cotto a vapore oppure con formaggi freschi a pasta molle. Inoltre, ben sgocciolata e tagliata e pezzetti, arricchisce a meraviglia le insalate di riso.


      Ti è piaciuta questa ricetta? Clicca qui per scoprire come si prepara la giardiniera piemontese all'antica con salsa di pomodoro oppure qui per la giardiniera sott'aceto, altrettanto gustosa ma più leggera!

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata