Idee in cucina

Gelato di ricotta con ciliegie sciroppate

5/5
  • Procedura 25 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gelato di ricotta con ciliegie sciroppate


    invia tramite email stampa la lista

    Scorri la ricetta step by step e impara a preparare (con o senza gelatiera) il gelato di ricotta: una versione light (ipocalorica) del classico dolce freddo estivo da arricchire con ciliegie o amarene sciroppate preparate al momento. Un'alternativa golosa all'ormai famosissimo frozen yogurt.

    • 1

      Prepara il composto. Passa 500 g di ricotta freschissima attraverso un setaccio o un colino a maglie fitte direttamente in una ciotola. Incidi 1 baccello di vaniglia, nel senso della lunghezza, preleva i semini e aggiungili alla ricotta. Unisci anche 1/2 scorza grattugiata di 1 limone non trattato. Monta a lungo 4 tuorli d'uovo con 150 g di zucchero, aiutandoti con la frusta elettrica. Aggiungi la crema ottenuta alla ricotta.

    • 2

      Fai il gelato. Unisci a ricotta e crema anche 2,5 dl di latte ben freddo e mescola bene, in modo da ottenere un composto perfettamente omogeneo. Versa il composto nella gelatiera e prepara il gelato alla ricotta secondo le indicazioni dell'apparecchio. Se non possiedi la gelatiera, versa il composto in un contenitore ermetico e mettilo in freezer per almeno 3 ore. Ogni ora estrai il contenitore, monta il composto con una frusta o passalo velocemente al mixer quindi rimettilo in freezer a raffreddare.

    • 3

      Cucina la frutta. Mentre agisce la gelatiera, priva 250 g di ciliegie o amarene fresche del nocciolo con l'apposito attrezzo. Disponile in una padella antiaderente con 1 cucchiaio di zucchero di canna e il succo del limone. Cuoci a fiamma vivace per 2 minuti con il coperchio e per 3-4 minuti senza. Fai raffreddare.

    • 4

      Completa e servi. Distribuisci il gelato di ricotta in bicchieri o ciotoline e completa il dolce freddo con le ciliegie (o le amarene) e il loro sciroppo di cottura.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata