Gazpacho di mare alla spagnola

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gazpacho di mare alla spagnola


    invia tramite email stampa la lista

    Il gazpacho andaluso è uno di quei piatti freddi perfetti per l'estate. Pomodori e peperoni sono gli ingredienti principi, ma altri elementi si aggiungono per arricchire la ricetta del tipico e particolare sapore. Originario dell’Andalusia, che si trova a sud della Spagna, famosa per essere anche la patria del Flamenco, oggi si presenta in versione marinara: ecco come preparare il gazpacho di mare alla spagnola.

    • 1 Fate marinare il pesce. Tagliate 250 g di filetti di ricciola o altro pesce bianco freschissimo senza spine lavato e asciugato con carta assorbente a dadini piccolissimi, mettetelo in una ciotola, conditelo con un pizzico di sale, il succo di 2 limoni filtrato e un filo di olio. Coprite il recipiente e mettetelo in frigo a marinare per almeno 6 ore.
    • 2 Preparate il gazpacho. Scottate 8 pomodori maturi in acqua bollente per qualche secondo, sgocciolateli, pelateli, privateli dei semi e mettete la polpa nel frullatore. Aggiungete 2 cipollotti puliti e tagliati a pezzi, 1 spicchio d'aglio spellato, sale e 3 cucchiai di acqua minerale. Frullate per qualche istante. 
    • 3 Completate. Spellate 1 peperone con un pelapatate, dividetelo a falde, eliminate semi e filamenti e tagliatelo a pezzetti. Mettetelo nel frullatore insieme a 1 cetriolo spellato, privato dei semi e diviso a pezzi, unite 6 cucchiai di aceto (meglio se di mele), 8 cucchiai di olio, 1 pizzico di peperoncinosale, 3-4 cubetti di ghiaccio e frullate tutto, fino a ottenere una crema
    • 4 Completate. Tostate 6 fette di pane raffermo sotto il grill del forno, toglietele, lasciatele intiepidire e dividetele a pezzetti irregolari, formando dei crostini
    • 5 Servite. Versate il gazpacho in ciotole individuali, suddividetevi il pesce ben sgocciolato dalla marinata e servitelo con i crostini di pane preparati, a parte. A piacere, potete mettere in ciotoline anche dadini di peperoni e cetrioli.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata