• Procedura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fusilli con taccole e fave novelle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Fusilli con taccole e fave novelle

    La trovi anche su:

    Preparazione

    320 g di pasta formato fusilli
    300 g di fave novelle
    200 g di taccole
    10 pomodorini ciliegia
    60 g di burro
    2 cipollotti
    brodo vegetale
    un rametto di timo e uno di maggiorana
    un ciuffo di prezzemolo
    sale, pepe

    1) Sgranate le fave, tuffatele in acqua bollente per 5-6 minuti, poi scolatele e privatele della pellicina che le ricopre per
    renderle più dolci, prendendole una alla volta tra il pollice e l'indice. Lavate le taccole, spuntatele e scottatele in acqua
    bollente poco salata per circa 7-8 minuti.
    2) Pulite i cipollotti eliminando la parte verde e le radichette, poi tagliateli ad anelli sottili; metteteli in una padella antiaderente
    con 40 g di burro e fateli appassire a fiamma dolce; unite le fave e le taccole tagliate a pezzetti e fatele insaporire nel soffritto.
    Bagnate con un mestolino di brodo caldo. Profumate con le erbe aromatiche tritate e un'abbondante macinata di pepe e
    lasciate cuocere per 6-7 minuti, in modo che il fondo di cottura si asciughi in parte. Tre minuti prima di togliere le verdure
    dal fuoco aggiungete i pomodorini, lavati, asciugati e tagliati a spicchietti e fateli insaporire.
    3) Portate a ebollizione abbondante acqua per la cottura della pasta, salatela quando bolle e tuffatevi i fusilli: scolateli
    quando saranno cotti al dente, trasferiteli su un canovaccio distribuendoli in un solo strato e lasciateli raffreddare.
    4) Mettete i fusilli in un'insalatiera, conditeli con il sugo di verdure preparato e mescolate amalgamando gli ingredienti in
    modo che si insaporiscano bene.
    Riproduzione riservata